Duo Cloisonné, Flavia Crotta organista e Stefano Casiraghi trombettista

Duo Cloisonné, Flavia Crotta e Stefano Casiraghi

Cloisonné è un’antichissima tecnica di ricamo dei metalli che consiste in un procedimento di smaltatura su un supporto nobile come l’oro o l’argento, ma anche su rame, bronzo e ottone sul quale vengono fissati smalti colorati. La tecnica antichissima che trova la sua massima espressione in Cina, Giappone e in particolare nell’arte sacra bizantina è il nome del nostro duo, Flavia Crotta, organista e Stefano Casiraghi, trombettista, coppia nella vita e nella musica.

Come i metalli preziosi si intrecciano con lo smalto tanto da diventare ancora più preziosi e suggestivi, anche la musica, composta da innumerevoli note intrecciate a definire melodie e armonie diventa a sua volta un insieme suggestivo e prezioso.

Il duo nasce nel 2007 con lo scopo principale di coltivare la passione per la musica attraverso la fusione dei due rispettivi strumenti, l’uno complementare all’altro.

Nel 2015 realizziamo il CD “Brani celebri” sull’organo Mascioni della chiesa di S. Lorenzo ad Abbadia Lariana (LC).

Duo Cloisonné, CD brani celebri

Flavia Crotta

organista

Flavia Crotta all'organo

Flavia Crotta

Sono nata a Lecco e, giovanissima, studio pianoforte con la Prof.sa Giuseppina Chiapponi, poi continuo con il M° Alberto Colombo, diplomandomi nel 1985 presso l’Istituto Musicale “G. Donizetti” di Bergamo.

Continuo la formazione musicale nello stesso Conservatorio nella classe del M° Giovanni Walter Zaramella, con il quale mi diplomo in Organo e Composizione Organistica nel 1990.

Ho seguito i corsi di interpretazione presso l’Accademia di Musica italiana per Organo di Pistoia, tenuti dai Maestri H. Vogel e J. Van Oortmerssen e quelli di direzione di coro con i Maestri Bernardino Streito e Domenico Innominato.

Nell’estate 2013 frequento il corso d’interpretazione delle opere bachiane tenuto a Barzio dal M° Enrico Viccardi.

Dal 2011 sono docente di pianoforte e organo presso il liceo musicale ”G.B. Grassi” di Lecco. All’attività didattica affianco quella concertistica come solista o in formazioni da camera. Collaboro stabilmente con Stefano Casiraghi, trombettista e mio marito, proponendo in particolar modo programmi di musica barocca.

Ho fatto parte dell’Accademia Corale di Lecco rivestendo il duplice ruolo di corista e di maestro collaboratore, sono organista titolare della Chiesa di San Giovanni Evangelista di Lecco (organo Mascioni del 1985) e direttrice del coro “Il granello” fondato nel settembre del 2002.

Stefano Casiraghi

trombettista

Stefano Casiraghi alla tromba

Stefano Casiraghi

Sono nato a Merate nel 1971 e inizio la mia formazione Musicale con lo studio del Pianoforte. Successivamente intraprendo lo studio della tromba frequentando la scuola di musica “San Francesco” di Merate sotto la guida del M° Pierantonio Merlini, nel 2003 mi diplomo presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como con il M° Luciano Marconcini.

Ho suonato in diverse formazioni cameristiche: duo tromba e pianoforte, tromba e organo, trio due trombe e organo e quintetto di ottoni.

Ho collaborato con varie orchestre tra le quali “Brianza Classica”, il Quartetto d’archi “Paul Klee”, la Filarmonica di Villasanta, la “Piccola sinfonietta giovanile milanese” l’orchestra di Venezia, l’orchestra di Brescia e la “Swing time”.

Ho partecipato a diverse rassegne dislocate sul territorio lecchese, comasco e milanese, tra le quali Musica e Territorio – rassegna itinerante di concerti cameristici nelle chiese e Abbazie Romaniche – e Rassegna Organistica Giuseppe Zelioli.

Nel febbraio 2014 partecipo ad un Masterclass sulla respirazione tenuto dal M° Ermes Giussani e nel 2015, in Svizzera, seguo un corso di perfezionamento sull’utilizzo della tromba piccola nel repertorio barocco con il M° Gioacchino Sabbadini.

Per alcuni anni ho insegnato tromba al “Circolo culturale Don Carlo Borghi” di Calco.